Site Loader

Andavo in tutti i negozi di dischi di Roma perché in quel periodo, non essendoci internet, non si poteva fare altrimenti. Hot Quando andavamo al Diabolika. Ecco, lo sai come la chiamiamo la serata? Ma no, no, assolutamente! Hot Il romano e il poker. Tra il e il Vladimir Luxuria esce da Muccassassina e io, che avevo con lei uno strettissimo rapporto e che nutrivo nei suoi confronti rispetto e riconoscenza per il lavoro svolto, la seguo.

Nome: serate diabolika
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 49.82 MBytes

Non sono mai stato un dj techno, non mi è mai piaciuto suonare in modo particolarmente duro. Hot Quando andavamo al Diabolika. Hot Il romano e l’abbigliamento. Scritto e diretto da Silvio Laccetti. Ho iniziato ad appassionarmi di musica quando ero piccolino, acquistando i primi vinili per passione e collezione. Sono un dj che ha iniziato suonando house, ma che ora, esibendomi spesso per molte ore, ha la possibilità di spaziare molto seguendo sempre le reazioni della pista. Rivogliamo la befana fascista!

Pur essendo stata una parentesi breve, durata solo una stagione, Scandalo è stata una tappa fondamentale. Un party scomodo, sopra le righe e sconvolgente per chi non era del giro. La stimo molto perché è una persona che ama il dianolika lavoro e, per questa ragione, non regala nulla a nessuno: Uno step fondamentale per la vostra crescita fu la collaborazione con m2o.

Diabolka non esiste più il party Diabolika, è rimasto solo il marchio ed è sparito qualsiasi punto di contatto con quanto fatto in passato. Arriva al Fleming la pizza di Callegari, apre Lievito Roma.

  SCARICA KMS 360 PRO

serate diabolika

In questo modo il progetto Scandalo era ufficialmente tramontato. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. A conti fatti, con buona pace di chi ha poca memoria, di questo si è trattato: Hot Il romano e il poker. Non sono mai stato un dj techno, non mi è mai piaciuto suonare in modo particolarmente duro.

Serata Diabolika

Il bomberino quando faceva freddo. Tu parli di energia, ma da dj non soffrivi il fatto di essere continuamente interrotto dai vocalist? Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Il nome lo djabolika coniato ovviamente Vladimir: A sedici anni, una volta, nei locali non ti ci facevano proprio entrare di sabato sera.

Emanuele Inglese: il Diabolika non è tutta la mia storia

Il linguaggio del Diabolika si esprime anche nelle performances-dance, nelle animazioni cine-teatrali e negli spettacoli ad alto impatto emotivo, espressione di visioni oniriche e inquietanti dalle quali deriva appunto lo stile unico che la caratterizza.

E non me ne sarei nemmeno andato, anche se non mi ritrovavo fino in fondo con la linea artistica che la serata aveva preso. Pensa che girano i video del Diabolika, ma del PalaCisalfa no; non ho mai visto un cellulare alzato o qualcuno scattare una foto. Leave a Reply Annulla risposta Il tuo indirizzo diabklika non sarà pubblicato.

Emanuele Inglese non sputerà mai sopra il Diabolika. Nonostante la crescita comune e i grandi risultati raggiunti insieme, le mie piccole richieste non sono state accolte e quindi le nostre strade si sono divise.

  SCARICA LA NUOVA VERSIONE DI MSN 2011 GRATIS

Annunciato il concerto dei Thegiornalisti al Circo Massimo Coolture. Si iniziava a frequentare i locali partendo dal pomeriggio e bevendo Coca-Cola, al massimo. Facevano la fila per avere Dj Emix, D.

Emanuele Inglese: il Diabolika non è tutta la mia storia – Soundwall

Quali sono state le cose più belle che ti sono successe mentre lavoravi al Diabolika? Proprio per questo motivo pensavo — e penso ancora oggi — di meritare un trattamento diverso. La mia esperienza a Muccassassina è durata cinque anni.

serate diabolika

Ricordo ancora la prima serata: Che ci dici del tuo legame con Vladimir Luxuria? Gli ospiti unici ed eccellenti sul panorama nazionale ed internazionali quali: È un peccato che questa cosa si sia persa: Hot Cosa fa la coppia di Roma nord sabato?

DJ INGLESE, “AVEVA QUASI IL RUOLO DELLO SPEAKER”

Sono un dj che ha iniziato suonando house, ma che ora, esibendomi spesso per molte ore, ha la possibilità di spaziare molto seguendo sempre le reazioni della pista. Rivogliamo la befana fascista! Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

serate diabolika

Al Diabolika suonano Dj resident – Emanuele Inglese, D-Lewis, Paolo Bolognesi – che la musica la auto-producono, attraversando contaminazioni sonore di vario genere: